Naturopatia

STARE BENE NEL PROPRIO CORPO E’ TRA I PIU’ IMPORTANTI INDICI DI BENESSERE

La naturopatia ha un approccio olistico e globale alla salute, in quanto vede ogni individuo nella sua totalità.

La naturopatiavaluta le condizioni del corpo come un aspetto dello squilibrio che l’organismo sta affrontando per sostenere una situazione della vita e sostiene che migliorando il benessere la condizione cambia.

Agisce sulla disintossicazione dell’organismo dalle tossine fisiche e emotive, parte quindi dalla corretta alimentazione e ripristina l’equilibrio energetico, permettendo al corpo di sentirsi in linea con l’ambiente in cui si trova.

Ti capita di provare una digestione lenta, gonfiore post prandiale, stanchezza cronica e/o ritenzione di liquidi?

Può essere che gli alimenti che assumi o come li abbini non siano indicati per il tuo organismo in questo periodo.

Vieni a scoprire grazie ad un test bioenergetico, semplice e non invasivo quali sono gli alimenti migliori per te e come puoi abbinarli per migliorare la tua linea e il tuo benessere.

INCOMPATIBILITA’ ALIMENTARE UN TEST BIOENERGETICO

Il metodo di ricerca  dell’EAV, elettro-agopuntura secondo Voll, per incompatibilità da alimenti viene effettuato sul principio dell’agopuntura e quindi dei meridiani cinesi, ove il Dr. Reynard Voll ha studiato, ricercato, e trovato i punti imputabili alla bioenergetica degli organi che sottoposti a stress da alimenti intollerabili, provocano una vera e propria alterazione della biologia, fisiologia ed elettrochimica degli organi stessi. E’ una ricerca approfondita per capire quale disfunzione può causare un disagio con gli alimenti.

 L’apparecchio è in grado di fornire un’ indagine rapida, indolore e non invasiva che permette di controllare la compatibilità dell’organismo con tutti gli alimenti. Il test confronta l’ informazione energetica di un organismo sottoposto a stimolazione con l’informazione bioelettronica di un alimento, al fine di determinare la categoria di alimenti o la singola e specifica sostanza che determina l’ intolleranza.

 Per saperne di più sull’attività svolta dalla Dott.ssa Stefania Grappeggia, clicca QUI