Osteopatia pediatrica e osteopatia nel post-parto

Osteopatia pediatrica e osteopatia nel post-partoIl trattamento manipolativo osteopatico risulta essere un valido aiuto nella risoluzione di problematiche che affliggono il neonato e la mamma in seguito al parto.

Importante è occuparsi di entrambi poiché rappresentano un nuovo binomio, nel quale il malessere dell’uno si ripercuote sull’altro.

L’osteopatia può aiutare la mamma nel post-parto in caso di:

  • Incontinenza urinaria da sforzo;
  • Dolore durante il rapporto sessuale;
  • Difficoltà nell’allattamento, per manovre ostetriche compiute durante il parto;
  • Lombalgie e lombo-sciatalgie dovute a pregresse infiammazioni non trattate in gravidanza o alterata Mobilità sacrale;
  • Stipsi e dolore addominale riconducibili sia all’azione ormonale, sia al cambiamento posizionale subito in questi nove mesi;
  • Esame della cicatrice in caso di parto cesareo ed episiotomia, per evitare la formazione di aderenze;
  • Depressione post-partum ,dovuta spesso allo squilibrio ormonale che crea instabilità nell’umore.

 

Nel bimbo invece può essere di aiuto nella risoluzione di tipiche problematiche che sopraggiungono qualche settimana in seguito alOsteopatia pediatrica e osteopatia nel post-parto parto come:

  • Coliche ;
  • Reflusso gastro-esofageo;
  • Irritabilità soprattutto nella posizione supina;
  • Difficoltà nell’allattamento;
  • Torcicollo miogeno;
  • Plagiocefalia

 

L’osteopatia, quindi, attraverso il suo approccio dolce e gentile andrà ad eliminare le tensioni muscolo-scheletriche nella mamma e nel neonato createsi al momento del parto.

                                                             

DENISE DEL CONTE

OSTEOPATA D.O.