Ortopedico colonna vertebrale Como è Medico Ortopedico presso l’Unità Operativa di Chirurgia Vertebrale III e Scoliosi dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano. Si laurea cum laude in Medicina e Chirurgia nel 2006 presso l’Alma Mater Studiorum di Bologna, dove consegue anche la Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia cum laude.

Durante la formazione, frequenta l’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna dove focalizza la sua attenzione sulla Chirurgia vertebrale degenerativa e oncologica.

Dal 2016 la Dr.ssa Lisa Babbi (Ortopedico colonna vertebrale Como) è attiva presso l’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano dove si occupa prevalentemente di Chirurgia vertebrale degenerativa e del trattamento conservativo e chirurgico di patologie delle deformità in età evolutiva, quali:

  • Scoliosi idiopatica dell’adolescente: si tratta di una deformità della colonna, le cui cause sono ancora non chiare, che si sviluppa nel periodo peripuberale (11-13 anni nelle ragazze, 13-15 anni nei ragazzi). Può avere un decorso benigno o necessitare di un trattamento contenitivo mediante l’utilizzo di corsetto e/o di passaggio in busto gessato. In casi selezionati può essere necessario il trattamento chirurgico di artrodesi e correzione vertebrale posteriore. La chiave per un buon risultato risiede nella diagnosi precoce e nel “follow up”, ovvero nel controllo periodico, dei pazienti.
  • Dorso curvo: ovvero un’eccessiva cifosi dorsale che si sviluppa nel periodo di massima crescita dei ragazzi. Può essere un atteggiamento non necessariamente meritevole di trattamento in corsetto o può trattarsi di un dorso curvo strutturato, cioè rigido, da correggere con corsetto e/o passaggio in busto gessato. Alcuni casi selezionati possono richiedere una correzione chirurgica. Ancora una volta la diagnosi precoce e l’osservazione periodica sono la chiave per ottenere il massimo risultato.
  • Morbo di Scheuermann: si tratta di una particolare tipologia di dorso curvo rigido che colpisce gli adolescenti; può raggiungere gradi di cifosi dorsale anche piuttosto gravi e creare disabilità in termini di dorsalgia e danno estetico. Per cause non ancora del tutto chiare, la parte anteriore dei corpi vertebrali medio-toracici rallenta la crescita e le vertebre crescono a forma cuneizzata anziché a parallelepipedo aumentando di conseguenza la cifosi toracica. La terapia mediante corsetto e, più spesso, mediante l’utilizzo di busti gessati seriati, se la patologia è diagnosticata precocemente, può dare ottimi risultati. La soluzione chirurgica è riservata ai casi gravi.
  • Corsetto correttivo: si tratta di una ortesi in grado di controllare l’evoluzione della deformità vertebrale (scoliosi o cifosi) in persone ancora in fase di accrescimento. Ne esistono diverse tipologie. In caso di scoliosi il corsetto di scelta è rappresentato dal corsetto tipo Cheneau che ha sia un’attività passiva sulla deformità (di spinta sulla curva) che un’azione attiva, di elongazione e derotazione della curva. In caso di dorso curvo il corsetto è di tipo antigravitario, in grado cioè di correggere l’eccessiva curva del rachide toracico, guidandone una fisiologica crescita. Il corsetto è custom made e progettato mediante tecnologia CAD-CAM. L’impatto psicologico ed estetico nei ragazzi è sorprendentemente basso e la complianza al trattamento spesso buona. E’ importante, per ottenere la massima collaborazione al trattamento, che al paziente vengano spiegate la storia naturale, senza cioè utilizzo di corsetto, e le ragioni del trattamento. Altrettanto importante è il supporto della famiglia. Lo specialista, sulla base della gravità della deformità e sul grado di maturazione scheletrica del paziente, sarà in grado di dare indicazione sia sul tipo di corsetto che sulla intensità, in termini di ore di utilizzo quotidiano, del trattamento. Il termine per l’utilizzo del corsetto è il raggiungimento della maturità scheletrica del paziente (15-16 aa nelle ragazze, 16-17 nei ragazzi, sulla base dell’indice di maturità ossea radiologico).

E’ possibile richiedere maggiori informazioni o fissare un appuntamento con la Dr.ssa Lisa Babbi (Ortopedico colonna vertebrale Como), telefonando al numero 031.264939.